“Luci spente”, il corto horror tra i più paurosi di sempre: 2 minuti di terrore

"Luci spente", il corto horror tra i più paurosi di sempre: 2 miuti di terrore

NEW YORK – Si intitola “Lights Out”,  ovvero “Luci spente” e da molti utenti Twitter è stato considerato uno dei corti più paurosi di sempre.

120 secondi di tecniche dei classici film horror che sono stati considerati terrore allo stato puro e che indurranno i più a non voler più spegnere la luce per andare a dormire.

Diretto dal pluripremiato cineasta David F. Sandberg, questo corto in soli 2 minuti riesce ad incutere terrore ai più esperti fruitori di film horror e a far decollare la tensione in un attimo.

Su Twitter in molti hanno condiviso il video. Un utente ha commentato: “OMG questo fa paura come l’inferno”, un altro ha scritto: “Mi piacciono i film horror, ma devo ammettere che ho guardato la maggior parte del corto con le mani in faccia!”, infine, un altro utente ha dichiarato: “Traumatizzante!”

Il cortometraggio inizia con una ragazza, Lotta Losten, intenta a spegnere le luci di casa sua per andare a dormire. In casa non vi è nessun altro ma, una volta spenta la luce, la ragazza intravede una sospetta silhouette che… sparisce quando riaccende la luce…

Non vi anticipiamo altro… se siete poco impressionabili vi consigliamo di gustarvi il cortometraggio…

Attenzione, il contenuto del video potrebbe non essere adatto ad un pubblico sensibile:

 

Potrebbero interessarti anche...