tv

6 docuserie per ragazzi da vedere su ARTE.TV prima di tornare a scuola

6 docuserie per i ragazzi da vedere su ARTE.TV prima di tornare a scuola

Le vacanze estive trascorrono sempre troppo in fretta e con il mese di settembre si avvicina anche il momento di tornare a scuola.

Per un rientro più graduale, il canale culturale Arte in Italiano (arte.tv/it) — fruibile gratuitamente, con sottotitoli in italiano, sul sito, sulle app ARTE per smart TV, Fire TV, Apple TV e dispositivi mobili — consiglia 6 documentari per ragazzi, da guardare per imparare divertendosi.

Dagli approfondimenti di letteratura e geografia fino alle lezioni di fisica applicate allo sport e a quelle di storia dell’arte, ecco 6 docuserie per un veloce ripasso prima del suono della campanella.

Le docuserie da vedere prima del ritorno a scuola.

Il genio dei luoghi”, per ripassare letteratura e geografia

Rubrica del magazine “Invito al viaggio”, “Il genio dei luoghi” è una serie composta da 14 documentari realizzati per scoprire, (ri)scoprire e osservare da altra prospettiva i luoghi più significativi del patrimonio culturale, artistico e sociale del Vecchio Continente.

Dai Pirenei di George Sand alla Slovenia di Hemingway passando per la Praga di Milan Kundera, la serie indica la relazione tra artisti e autori e i loro luoghi del cuore.

Lo sport e la fisica, la fisica applicata all’educazione motoria

Dal salto con l’asta alla ginnastica, dallo sprint al windsurf: in molte delle discipline olimpiche una vittoria o una sconfitta dipende da frazioni di secondo o da una manciata di millimetri. La serie di 4 episodi “Lo sport e la fisica” spiega come, oltre alla preparazione atletica, anche lo studio delle leggi della fisica e della biomeccanica siano fondamentali per permettere agli sportivi di migliorare la propria competitività e le proprie prestazioni. L’ideale anche per chi sente già nostalgia dei Giochi Olimpici.

Per non morire ignoranti”, per rispondere a dubbi e curiosità sulla scienza

Capire i fenomeni con humour (nerissimo): nella serie animata “Per non morire ignoranti”, ideata da Marion Montaigne, il baffuto professor Moustache risponde a dubbi e curiosità sulla scienza con il suo fido assistente Nathanaël. Dai sogni alla paura di volare passando per il funzionamento del corpo umano e la possibilità di usare spade laser, la serie “scientific-trash” risolve i quesiti più insoliti di adulti e ragazzi.

Altre docuserie da guardare prima del ritorno a scuola.

I discorsi che hanno fatto la storia”, per imparare dal passato

Discorsi come quelli di Martin Luther King e di Winston Churchill affondano le radici nelle lotte e negli aneliti di epoche passate, ma le loro parole hanno valore eterno. In questa docuserie da 10 episodi si ascoltano e approfondiscono proprio quei discorsi che, come dice il titolo, hanno fatto la storia, un modo nuovo per capire il passato e imparare a non commettere gli stessi errori.

Si prega di non toccare”, per riscoprire i capolavori dell’arte

Nei 9 episodi da 4 minuti di “Si prega di non toccare”, Hortense, professoressa di storia dell’arte sui generis, spiega i capolavori della pittura classica europea e lo fa dalle cattedre più impensabili: da una lavanderia a un campo da calcio passando per un bosco. Obiettivo: svelare la carica vitale ed erotica che trasuda dalle opere, mostrando la realtà quotidiana come un museo e il passato come un corpo ancora vivo.

Dopamina”, per capire i meccanismi dei social network

Social network e app come Tinder, Facebook, Instagram, Candy Crush, Snapchat, Twitter e Uber sono concepite per stimolare nel nostro cervello la produzione della dopamina: la molecola che regola le sensazioni di piacere, motivazione e dipendenza. Nei 9 episodi della docuserie “Dopamina” si analizzano, social per social, i diversi meccanismi che tengono incollati allo smartphone soprattutto i più giovani.