Sport, chi lo pratica sopporta di più il dolore

BERLINO – Praticare sport aiuta a sopportare il dolore. Uno studio dell’Università di Heidelberg, in Germania, ha messo a confronto la resistenza degli atleti con quella della gente comune, ed è venuto fuori che non cambia la soglia del dolore, ma la capacità di sopportarlo.

Questa maggiore sopportazione è aiutata dalla capacità (e dall’abitudine) degli atleti di concentrarsi su qualche particolare che distolga l’attenzione dal sintomo doloroso. Spesso usano tecniche cognitive come l’associazione o la dissociazione per distrarsi.

In ogni caso anche per gli atleti il livello di sopportazione dipende dal tipo di sport praticato. Il dolore si sente meno se si pratica uno sport di contatto rispetto ad uno sport di resistenza.

Gli esperti però avvertono: il dolore non va sottovalutato. E’ il segno che qualcosa non va, che il nostro corpo ci chiede di fermarci. Ignorarlo può avere conseguenze anche gravi.

 

Potrebbero interessarti anche...