Palestra, addio pesi. Torna il corpo libero con tecniche orientali

Palestra, addio pesi. Torna il corpo libero con tecniche orientali

ROMA – Palestra, addio pesi e bilancieri, step e macchine. Il nuovo trend è la vecchia ginnastica. Torna in auge il corpo libero, gli esercizi soft coniugati con le più attuali tecniche orientali. Gli esercizi a basso impatto fisico evitano il rischio di traumi ma allo stesso tempo permettono di bruciare calorie, di tonificare e di mantenere l’elasticità.

Tra le proposte innovative presentate  alla convention annuale ‘Blue fitness’ della Federazione italiana fitness (Fif), in corso all’Aquafan di Riccione, ci sono i corsi dedicati alle persone meno giovani, dove gli esercizi si mescolano a tecniche mutuate dalla fisioterapia a basso impatto per evitare di peggiorare acciacchi e problemi di salute.

L’uso delle palle da maneggiare per migliorare l’equilibrio ormaibatte il vecchio step. La moda arriva dagli Stati Uniti: a New York i corsi più trendy nei club come Chelsea Piers e Jumplife sono quelli con le palle terapeutiche (chiamate ‘bounces’) e speciali trampolini ‘urbani’ del diametro di 1 metro per esercizi saltellati da fare in gruppo senza alcun rischio di incidenti alle caviglie o alla colonna vertebrale che garantiscono effetti migliori dello step.

Regge ancora la danza zumba, che usa ritmi afro-americani mixati con l’aerobica. Tra le novità c’è l’allenamento metabolico, che punta alla tonificazione e al dimagrimento, da fare soprattutto a corpo libero.

Ci sono poi i nuovi corsi di ‘Natural body art, Nba’, che mirano all’equilibrio di mente e corpo, ad aumentare la concentrazione e l’ascolto di sé. Gli esercizi prendono spunto da alcune arti marziali indiane, dette Kalaripayattu, insieme a posture che derivano dalle tecniche Gyrotonic, Gyrokinesis e Feldenkrais di tipo fisioterapeutico. In queste pratiche i movimenti sono lenti e controllati, di tipo meditativo, ad alta efficacia per la flessibilità.

Ultima novità: i corsi di fitwalking sul tapis roulant. Con una variante: anziché correre adesso si cammina con speciali tecniche di falcata. Un esercizio facile e adatto a tutti.

Potrebbero interessarti anche...