L’attività fisica fa bene al cervello: migliora capacità cognitive

attività fisica

ROMA – L’attività fisica migliora il fisico e… il cervello. Nel vero senso della parola. La ginnastica allena infatti i muscoli e sviluppa nuovi neuroni, migliorando le capacità cognitive.

Ecco che nasce dunque il primo corso di ginnastica per la mente da fare in palestra che sfrutta gli esercizi di fisioterapia svolti nei centri di riabilitazione fisica.

‘Studi recenti hanno dimostrato che il cervello umano adulto è in grado di produrre nuovi neuroni, soprattutto nell’ippocampo” spiega Francesca Mancini, neurologa alla casa di cura Pio X Milano che ha partecipato alla ideazione del corso fitness ‘fit4brain’, che inizia in via sperimentale a Milano da aprile alla palestra Milano Health Club.

”L’esercizio fisico stimola il cervello contribuendo alla creazione di nuove connessioni tra le strutture cerebrali anche compromesse”. ”Il corso si basa su esercizi di equilibrio, coordinazione e manualità fine da effettuare anche con gli arti non dominanti per stimolare tutto il cervello, quindi braccia e gambe destre per i mancini e sinistre per i destrimani” spiega Viviana Ghizzardi, dottore in scienze motorie e istruttrice. Il corso include esercizi come camminare ad occhi schiusi e con disturbi uditivi su cuscini o superfici mobili per sollecitare tutti i sensi, esercizi di manualità da fare con la mano non dominante (come abbottonare una camicia) e di coordinazione.

Potrebbero interessarti anche...