Voglia di zucchero al pomeriggio? 3 possibili motivi

Voglia di zucchero al pomeriggio? 3 possibili motivi

19 Marzo 2021 - di Silvia

Se appartieni alla categoria di coloro che puntualmente avvertono un’improvvisa voglia di zucchero di pomeriggio, potrebbero esserci tre motivi dietro questa bramosia.

Secondo la nutrizionista australiana Laura Ford, il desiderio di un pezzo di cioccolata o di un biscotto nel primo pomeriggio è tutt’altro che casuale.

3 motivi per cui potresti avere voglia di zucchero il pomeriggio.

Il primo motivo è la carenza di carboidrati a pranzo, errore che commettiamo spesso, passando da un eccesso (cenare o pranzare con una pizza) all’altro (eliminarli).

“Se salti i carboidrati all’ora di pranzo, significa che stai perdendo un nutriente chiave che ti aiuta a darti energia per tutto il pomeriggio”, ha detto Laura.

La dottoressa Ford è una fan dei carboidrati complessi, come la patata dolce e il riso integrale, secondo lei migliori per la digestione e ottimi per garantire il senso di pienezza.

La seconda ragione è legata al non aver mangiato abbastanza a pranzo.

“Se non mangi abbastanza durante il giorno, allora avrai voglia di zucchero perché hai bisogno di quel colpo di energia”, spiega l’esperta.

Per ovviare a tale problema, la nutrizionista ricorda di fare pasti completi, che evitino di correre ad aprire la credenza dopo qualche ora dal pranzo.

Il terzo motivo è legato alla mancanza di un sonno adeguato, che può avere effetti negativi sulla salute, incluso l’ambito dell’alimentazione.

“Gli ormoni della fame, grelina e leptina, sono influenzati dal sonno, quindi assicurati di fare almeno otto ore a notte”, ha detto Laura.

Secondo i dati forniti dalla World Association of Sleep Medicine (Wasm), il 46% di chi ha il sonno disturbato fa errori al lavoro e rischia di ingrassare di più rispetto a chi invece riposa bene. 

Bisogna sottolineare tuttavia che attualmente dormire è diventata una vera impresa per moltissime persone.

Tutto il mondo colpito dalla pandemia è alle prese con problemi di insonnia, ansia e depressione, i mali dell’anno.

 

 

Tags