Vitamina C per combattere la leucemia e fermare il retinoblastoma

Vitamina C per combattere la leucemia e fermare il retinoblastoma

SIENA – Vitamina C non solo contro l’influenza, ma anche per combattere la leucemia. Uno studio dell’Università di Siena pubblicato sulla rivista scientifica Journal of Cancer Therapy ha dimostrato l’efficacia, in vitro, di alte dosi della vitamina per il trattamento della leucemia promielocitica acuta, un tipo di leucemia mieloide caratterizzato da elevata malignità.

Questa leucemia attualmente viene trattata con l’arsenico triossido, una sostanza efficace ma non priva di tossicità. I ricercatori senesi hanno dimostrato che la vitamina C greazie il suo acido ascorbico, che è tutt’altro che nocivo, presa ad alte dosi è significativamente più efficace dell’arsenico triossido nel distruggere le cellule tumorali in vitro.

Lo stesso gruppo di ricerca ha provato l’efficacia della vitamina C sulle cellule di retinoblastoma, tumore degli occhi. L‘acido ascorbico, sottolineano gli studiosi, preso a dosi elevate è in grado di distruggere le cellule di retinoblastoma.

 

 

Potrebbero interessarti anche...