Categorie
Salute

Tumori e alcol, bere più di 5 bicchieri al giorno aumenta il rischio

MILANO – Tumori, bere più di cinque bicchieri di vino al giorno aumenta il rischio di cancro al cavo orale, alla faringe, all’esofago, alla laringe e al pancreas dopo i 65 anni. Lo rivela uno studio dell’Osservatorio permanente sui giovani e l’alcol condotto dal Dipartimento di Epidemiologia dell’Istituto Mario Negri di Milano.

I ricercatori hanno esaminato, dal 1991 al 2009, un gruppo di 5.700 persone di età compresa tra i 60 e gli 80 anni residenti in varie zone d’Italia. Gli anziani sono stati valutati rispetto al comportamento del bere, a quanto e quando bevono abitualmente e cosa succede in loro quando smettono di bere. 

Lo studio ha evidenziato che nei giovani anziani (tra i 60 e i 69 anni) e negli ultra settantenni risulta confermato un forte aumento di rischio di cancro di cavo orale e faringe, esofago, pancreas e laringe se si bevono più di cinque bicchieri di alcolici al giorno. Se, invece, si bevono meno di tre bicchieri al giorno non ci sono conseguenze sull’insorgenza di tumori.

Ci sono, però, tumori la cui insorgenza non è legata al consumo di alcol: sono quelli all’endometrio e al seno: per questi tipi di cancro, ha spiegato Claudio Pelucchi, del Dipartimento di Epidemiologia dell’Irccs milanese,

“non sono emersi aumenti di rischio nei bevitori, nemmeno a livelli elevati di consumo di alcool. Anche se sul tumore alla mammella esiste un consolidato consenso internazionale circa rischi effettivi derivanti da un consumo regolare a dosi moderate”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.