Salute

Tumore dellla pelle in aumento tra over 45. E non è solo melanoma

Tumore dellla pelle in aumento tra over 45. E non è solo melanoma

ROMA – Tumori della pelle in aumento tra gli over 45. “Servono degli screening dedicati a chi ha più di 40 anni, in modo da prevenire la malattia e far risparmiare soldi al Sistema Sanitario Nazionale”, chiedono gli esperti, che si sono riuniti a Roma alla conferenza ‘Anche il Sole ha le sue macchie’ organizzata da Euromelanoma, una iniziativa europea a cui partecipano 30 Paesi. Una ricerca avviata nel 2012 che da noi ha coinvolto 70 rappresentanti del Parlamento.

In particolare, sottolinea Ketty Peris, presidente di Euromelanoma Italia, bisognerebbe prestare più attenzione non solo al rischio di melanoma ma anche degli altri tipi di cancro della pelle, ancora poco conosciuti ma che in realtà sono molto più diffusi, e rappresentano il 20% di tutte le diagnosi di tumore.

Secondo le stime nel 2014 saranno oltre 70mila nuovi casi di ‘non melanoma skin cancer‘ in Italia.

”Prevenire le lesioni e i tumori della pelle è più facile e meno costoso rispetto ad altre patologie. Per questo l’ideale sarebbe una visita di screening su scala nazionale dopo i 40 anni di età”, 

sottolinea Peris.

Tra le iniziative di Euromelanoma c’è stato anche lo screening su 70 parlamentari, che ha portato al rilevamento nel 6,5% dei casi di lesioni da cheratosi attinica, un tumore della pelle non melanoma in fase precoce che in qualche caso prelude a forme più gravi, un tasso paragonabile a quello della popolazione generale.

 

 

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.