Categorie
Salute

Stress, i cibi che ti aiutano a contrastarlo

In Italia 9 persone su 10 soffrono di stress. Il disturbo può manifestarsi con spossatezza, depressione, mal di testa, attacchi di panico, ansia.

Ma anche insonnia, variazioni di peso, caduta dei capelli, tic, i sintomi sono svariati e possono anche presentarsi insieme.

Una ricerca condotta dal Max Planck Institut e dal Politecnico di Dresda ha rilevato che stare in contatto con persone stressate produce un aumento dei livelli di cortisolo nel sangue anche del 26%.

Un livello che può salire fino al 40% se si tratta di conoscenti o familiari.

Ci sono dei cibi che possono avere un effetto benefico contro lo stress. Vediamone alcuni suggeriti dal sito Healthline.

I cibi alleati contro lo stress.

Conoscete il tè matcha? La bevanda giapponese, in vendita sotto forma di polvere verde, è ricca di L-teanina, un amminoacido non proteico con potenti proprietà antistress.

Mettete nel carrello anche la bietola, un ortaggio a foglia verde ricco di sostanze nutritive per combattere lo stress.

Oltre alle uova, anche le patate dolci sono alleate, così come i carciofi, fonte di fibre e prebiotici, che contribuiscono al benessere intestinale.

“Le carni degli organi, che includono cuore, fegato e reni di animali come mucche e polli, sono un’ottima fonte di vitamine del gruppo B, in particolare B12, B6, riboflavina e folato, che sono essenziali per il controllo dello stress”, si legge sul sito americano.

Ci sono poi i pesci grassi come sgombri, aringhe, salmone e sardine, ricchi di grassi omega-3 e vitamina D, che hanno dimostrato di aiutare a ridurre i livelli di stress e migliorare l’umore.

Anche il prezzemolo è alleato, insieme all’aglio, la salsa tahini, i semi di girasole, i broccoli, i ceci, i mirtilli, una bevanda alla camomilla e l’acerola in polvere.

Se amate i cibi asiatici, provate il Kimchi corano, verdure fermentate preparato con il cavolo cinese e il daikon, un tipo di ravanello.