Categorie
Salute

Renée Zellweger, lo smoothie che beve per una pelle al top

Renée Zellweger ha recentemente vinto l’Oscar come migliore attrice protagonista, interpretando Judy Garland in “Judy” di Rupert Goold. “Pensavo che in questo film ci fosse l’opportunità di esplorare qualcosa che non viene spesso considerata quando si pensa a questa personalità immensa: cosa lei riponeva nel suo lavoro e quanto ciò le sia costato”, ha detto la star texana, che alla cerimonia ha indossato un abito bianco firmato Armani. 

Renée Zellweger è più in forma che mai. A non passare inosservata è anche la sua pelle candida. La sua truccatrice Dana Hamer ha spiegato in un’intervista con la rivista Bazaar che “non esiste un prodotto da trucco in grado di simulare o sostituire il radioso bagliore interiore”. Per questo motivo, l’attrice e la sua truccatrice – esperta di bellezza olistica – si sono concentrati su come ottenere una pelle radiosa e sana attraverso il cibo e il benessere interiore.

“Una dieta sana, una buona idratazione dentro e fuori, l’esercizio fisico e il sonno sono essenziali per una bella pelle”, afferma Hamer, che ha anche rivelato una ricetta che raccomanda sempre ai suoi clienti, Renée inclusa. Si tratta di un frullato fatto con acqua di cocco, verdure a foglia verde (come gli spinaci) ed erbe di bellezza come curcuma o lo zenzero, oppure fiori (equiseto, rose, ecc.). Combinando uno di questi frullati ogni giorno con pratiche come la meditazione e lo yoga si ottiene, secondo Dana Hamer e altri difensori della bellezza olistica, una pelle bella, sana e luminosa.

Lo yoga aiuta a rilassare i muscoli, anche quelli del viso. Con la pratica ogni muscolo è stimolato e riattivato. Più forza e resistenza, flessibilità ed elasticità: i primi risultati sono già visibili dopo poche settimane di pratica. Spesso quelli più rigidi e contratti sono quelli della schiena e del collo, che se sforzati possono causare forti mal di testa. Oppure quelli del viso, che invece possono anticipare la comparsa delle rughe.