Categorie
Salute

Quinoa, il “cereale” con le proteine e senza glutine

ROMA – Il cereale con le proteine e senza glutine? E’ la quinoa. Ricca di fibre e minerali, come sodio, fosforo, ferro, zinco e magnesio, e classificato come cereale sul mercato, la quinoa in realtà appartiene alla famiglia degli spinaci e delle barbabietole. A differenza di questi ortaggi, la quinoa produce una farina ricca di amico, che permette utilizzi simili a quelli del grano e del riso.

E’ originaria delle Ande, dove era conosciuta per le sue proprietà nutritive e coltivata dal popolo Inca già nel 3.000 avanti Cristo, e tutt’oggi la produzione maggiore è in Bolivia. L’Onu l’ha eletta pianta del 2013, anche per il suo riscatto dovuto all’assenza di glutine, che la rende un alimento adatto anche a chi soffre di celiachia.

Oltre a minerali, fibre, carboidrati e proteine vegetali, la quinoa contiene due amminoacidi molto importanti: si tratta della lisina, che favorisce la crescita delle cellule cerebrali, e della metionina, che stimola la metabolizzazione dell’insulina.

In cucina può essere usata per fare zuppe, hamburger e polpette vegetali, ma anche come contorno per piatti a base di carne o verdure.

 

 

 

 

3 risposte su “Quinoa, il “cereale” con le proteine e senza glutine”

la Quinoa ha anche altri vantaggi oltre a quello di essere molto ricco di aminoacidi essenziali( su venti aminoacidi 8 sono assolutamente indispensabili) minerali e vitamine. La Quinoa cresce molto bene su terreni poveri ed anche in periodi molto secchi con pochissime piogge per cui può essere una coltivazione adatta a terreni oggi abbandonati perché danno poco reddito o nel terzo mondo dove coltivano cereali ” poveri” di sostanze nutritive.

Si possono realizzare molte deliziose ricette con la quinoa! Ad esempio la si può sostituire al più comune cous-cous e insaporirla con delle verdure, della carne bianca o frutti dei mare. Inoltre è un ottimo alimento per chi vuole mangiare sano!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.