Peso, problemi per quasi 1 italiano su 2. E aumenta rischio ictus e infarto

ROMA – Quasi un italiano su due ha problemi di peso e uno su dieci soffre di diabete. E la situazione si sta allargando anche ai più piccoli. E’ il quadro assai poco positivo uscito dalla Relazione del ministero della Salute.

Più del 40% degli italiani, dicono i dati, ha problemi di peso, e il 5% è diabetico. Vista la situazione non ci si può stupire se le malattie cardiocircolatorie sono la prima causa di morte (224.8390 decessi, il 38,3%), seguite dai tumori (174.678 decessi, il 29,7%). Solo il fumo uccide tra i 70.000 e gli 83.000 italiani ogni anno.

Tra gli adulti italiani l‘11% è obeso, il 32% è in sovrappeso. La situazione è preoccupante anche tra i bambini: l’11% è obeso e il 22,9% sovrappeso. Anche la sedentarietà fa male alla salute degli italiani. Oltre un terzo degli italiani tra i 19 e i 69 anni non fa alcuna attività fisica.

Da nord a sud le differenze sono molte: nella provincia di Trento i problemi di peso colpiscono solo il 29% della popolazione, mentre in Puglia, al lato opposto della “classifica”, il 49%.

Se quasi tutti dicono di mangiare almeno una porzione di frutta e verdura al giorno (il 97%), solo il 39% ne mangia tre o quattro porzioni, e un misero 10%, un italiano su dieci, quindi, mangia le cinque porzioni quotidiane consigliate dalle linee guida sulla sanità.

(Foto Lapresse)

Potrebbero interessarti anche...