Categorie
Salute

Osteoporosi, uomini over 50 sempre più a rischio fratture

ROMA – Osteoporosi, non solo donna: questa patologia colpisce sempre di più anche gli uomini, che sopra i 50 anni sono più esposti alle fratture. A rischio soprattutto i diabetici. Secondo una stima riferita da Luisa Mosello sul Messaggero, nei prossimi 10 anni il numero di uomini affetti da questa patologia, che comporta un deterioramento della massa e della qualità delle ossa, aumenterà del 10-15%.

Tra gli over 50 le fratture sono diffuse, e non si tratta di qualcosa da sottovalutare. La frattura del femore, per esempio, in alcuni casi porta alla morte e spesso ad una nuova frattura nell’anno successivo.

Le persone più esposte alle fratture, scrive Mosello sul Messaggero, sono gli anziani e i giovani affetti da patologie endocrine come le malattie di tiroide e paratiroidi e non endocrine come la celiachia, ma anche le persone malate di diabete, le donne che entrano in menopausa prima dei 50 anni e, dicono gli ultimi dati, sempre più uomini over 50.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.