Categorie
Salute

Menopausa, le tisane alleate per alleviare alcuni sintomi comuni

La menopausa è un evento naturale della vita di ogni donna. Solitamente si presenta tra i 45 e i 55 anni quando le ovaie smettono di produrre gli ormoni sessuali e il ciclo mestruale termina in modo definitivo.

In questa fase della vita di ogni donna è consigliabile una dieta appropriata che includa frutta, verdura, cereali, riducendo grassi saturi, oli e zuccheri. Importante anche fare una regolare attività fisica.

Uno stile di vita sano può essere utile per la riduzione dei sintomi e in generale per migliorare l’umore, prevenire l’ipertensione e l’aumento dei trigliceridi e del colesterolo nel sangue.

Le tisane alleate per le donne in menopausa.

Un infuso alla passiflora potrebbe essere un rimedio contro l’ansia e l’insonnia, magari anche combinato con la valeriana. Se però state assumendo dei farmaci, per esempio gli psicofarmaci, è sempre meglio evitare o consigliarvi sempre prima con il vostro medico.

La tisana allo zenzero può essere utile per alleviare la sudorazione notturna e le vampate di calore. Il suo sapore è molto particolare e se non lo gradite potete aggiungere all’infuso qualche goccia di limone o un po’ di miele.

Il tè verde è un grande alleato delle donne, sebbene la sua assunzione vada evitata prima di coricarsi, per evitare un effetto eccitante come quando beviamo il caffè.

Il tè verde favorisce la combustione dei grassi, aiuta a ridurre i livelli di colesterolo e ha importanti proprietà antiossidanti grazie al suo alto contenuto di composti polifenolici.

Secondo uno studio pubblicato dallo European Journal of Preventive Cardiology, bere tè almeno tre volte alla settimana allunga la vita e mantiene il corpo in salute. Riduce il rischio di malattie cardiovascolari e fa diminuire il tasso di mortalità.

L’infuso all’iperico viene utilizzato per alleviare alcuni sintomi della menopausa, soprattutto quando si manifesta con ansia o nervosismo.

Anche in questo caso se state assumendo farmaci per dormire o per migliorare l’umore, meglio evitare di consumarla.

Questo articolo non vuole in alcun modo avere una scopo curativo. E’ fondamentale rivolgersi sempre al proprio medico per affrontare sintomi o eventuali complicazioni legati alla menopausa. Foto di MichaelGaida da Pixabay.