Categorie
Salute

Intestino sempre infiammato? Potrebbe essere una carenza di zinco

ROMA – Intestino infiammato? Provate ad assumere più zinco. Secondo uno studio dell’INRAN, Istituto Nazionale per la Ricerca degli Alimenti e della Nutrizione, una dieta povera di questo minerale rende l’intestino molto più sensibile ed esposto alle infiammazioni.

Per questo è importante consumare, nella dieta quotidiana, alimenti ricchi di zinco come legumi, semi, frutta secca, molluschi, pollo, cioccolato. In tutti questi cibi si trovano quantità rilevanti di zinco.

Lo zinco è un micronutriente fondamentale per avere un sistema immunitario efficiente, per proteggere la pelle e lo sviluppo del sistema nervoso.

Per questo è necessario che nell’alimentazione quotidiana non venga a mancare, altrimenti si possono anche sviluppare patologie importanti, tra cui le malattie infiammatorie dell’apparato gastrointestinale.

In particolare, per le persone affette dal morbo di Chron è importante assumere supplementi di zinco, perché quello che si assumono normalmente potrebbero non bastare.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.