Categorie
Salute

Fritti, dolci, hamburger? Fanno male ai geni. Anche in piccole quantità

WASHINGTON – Patatine fritte, dolci, hamburger e tutto il cibo spazzatura fa male dal primo assaggio. Basta un piattino di fritti, un pezzetto di cioccolato, e i geni ne risentono. La scoperta arriva da uno studio della University of Massachussets Medical School, a Worchester,

I ricercatori hanno studiato l’effetto di diete diverse dal solito su un gruppo di vermi C.Elegans, organismi modello molto usati per gli studi genetici. Dallo studio hanno scoperto che la nuova alimentazione era in grado di modificare l’espressione di almeno 87 geni chiave nello sviluppo e nella crescita dell’organismo.

I vermi mostravano anche una minore capacità di procreare, morivano prima e si sviluppavano più rapidamente rispetto ai vermi che seguivano una dieta standard. Ma soprattutto quello che hanno evidenziato gli scienziati è che i cambiamenti si verificavano anche se la quantità di cibo diverso mangiata era minima. 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.