Dimagrire, dieta del caffè: 8 cose che devi sapere

Caffè contro il diabete di tipo 2: fino a 4 tazze

Quando vogliamo dimagrire e perdere peso siamo pronte a sperimentare diete innovative, spesso senza consultare un esperto del settore. Un atteggiamento sbagliato, che rischia solo di ritardare la lotta ai chili di troppo. Per quanto suonino interessanti i regimi dietetici che si basano sull’aiuto di alcuni specifici alimenti, è un regime dietetico sano ed equilibrato a garantirci un dimagrimento concreto e duraturo nel tempo.

Come si legge sul sito Health, una delle diete di cui si è parlato negli ultimi anni è quella del caffè, basata sul libro The Coffee Lover’s Diet del 2017 del medico Bob Arnot. Prevede di bere almeno tre tazze di caffè torrefatto al giorno, grazie al suo alto contenuto di antiossidanti polifenolici. (I polifenoli del caffè sono collegati a un ridotto rischio di una serie di malattie, incluso il diabete di tipo 2 e alcuni tipi di cancro.) Puoi optare anche per il decaffeinato, purché siano minimo tre tazze.

Per Arnot il caffè è un alleato per dimagrire perché in grado di contenere l’appetito, ridurre l’assorbimento dei grassi, aumentare il metabolismo, migliorare la circolazione e bruciare i grassi. Certo bere tre caffè non basta. Il resto della dieta prevede di evitare carboidrati raffinati e alimenti trasformati, seguendo molti principi della dieta mediterranea, con un apporto calorico di circa 1.500 al giorno.

Tuttavia, consumare molto caffè potrebbe non essere senza effetti collaterali per tutti. Ci sono alcune cose che devi sapere. Per esempio consumare cibi e snack sani con il caffè può diventare una forma di restrizione che priva il corpo di sostanze nutritive. In alcune persone, il caffè può provocare un’irritazione digestiva come il mal di stomaco. Specifica il sito americano che: “Troppa caffeina può anche aumentare la pressione sanguigna, causare ansia, battito cardiaco accelerato, affaticamento di rimbalzo, disidratazione e interferire con il sonno”. Questo non esclude che abbia dei benefici, ma non può essere considerato una “bacchetta magica” per dimagrire.

 

 

 

Potrebbero interessarti anche...