Categorie
Salute

Dimagrire, contare calorie non è la soluzione perché…

Quando sei a dieta e vuoi dimagrire contare le calorie potrebbe non essere la soluzione. Chi vuole portare avanti un regime alimentare sano dovrebbe focalizzarsi di più sulla qualità del cibo che mangia. Lo sottolinea la nutrizionista Rhiannon Lambert, la quale ricorda che le persone dovrebbero concentrarsi su “tutto con moderazione” e il conteggio delle calorie potrebbe portare a ignorare i componenti chiave della nutrizione. A parità di calorie assunte si può essere magri, normali o obesi. E’ la qualità a fare la differenza .

Parlando in vista del MindBodySpirit Wellbeing Festival di Londra, Lambert ha detto a Femail: “Non devi smettere di contare completamente le calorie se vuoi perdere peso. Ma è più importante concentrarsi sulla qualità piuttosto che sulla quantità”. “Quando osservi una dieta, è importante concentrarsi sull’ottenere tutti i componenti dei nutrienti. Quando tutto ciò su cui ti concentri è un deficit calorico, non stai guardando i cibi ricchi di fibre. Ma il cibo non è intrinsecamente buono o cattivo, ti deve far vivere più a lungo. Dobbiamo concentrarci su tutto con moderazione, non solo sul peso”.

Rhiannon ha aggiunto che il conteggio delle calorie non è l’unico mito della dieta quando si cerca di dimagrire. “Le correzioni rapide non funzionano”. Poi ancora: “Non avrai tutti i nutrienti di cui hai bisogno da un frullato sostitutivo del pasto (…) Molte di queste soluzioni rapide sono anche costose. Smetti di spendere le tue monete per i prodotti sostitutivi del pasto! La tua salute non si trasformerà se ti spari una spirulina al mattino (…)”. Fonte: Daily Mail.