Dieta del bagno detox: 3 ingredienti detossinanti da aggiungere alla vasca

Dieta del bagno detox: 3 ingredienti detossinanti da aggiungere alla vasca

ROMA – Dieta della vasca da bagno per un effetto disintossicante! Un bagno detox? E’ possibile! Si chiama dieta del bagno e consiste semplicemente nell’aggiungere alcuni ingredienti che aiutano la depurazione del corpo. Se è vero che uno stile alimentare sano ed equilibrato è alla base del benessere del nostro organismo, è anche vero che, per un effetto depurante, possiamo farci aiutare dalle proprietà dei bagni detox che sfruttano il calore dell’acqua e utilizzano ingredienti naturali dal potere altamente disintossicante. Immergersi in una vasca d’acqua calda dopo una giornata faticosa, infatti, non solo è un ottimo stratagemma per eliminare lo stress quotidiano ma anche un piacevole sistema per favorire l’eliminazione delle tossine tramite la pelle.

Questo perché durante il bagno detox, l’acqua calda aiuta a dilatare i pori e a portare le tossine sulla superficie della pelle. Quando l’acqua inizia a raffreddarsi le tossine passano invece dal corpo all’acqua. Se all’acqua calda si aggiungono ingredienti mirati, l’effetto depurativo sarà ancora maggiore. Una volta scoperto quanto un bagno detox sia importante per la depurazione del nostro organismo, andiamo a scoprire tre ingredienti altamente disintossicanti, ottimi da aggiungere all’acqua calda per un effetto detossinante.

Bagno all’aceto di mele: altamente disintossicante, l’aceto di mele è ottimo se aggiunto ad acqua calda. Un paio di volte a settimane versate nella vasca riempita di acqua calda 2 tazze di aceto di mele. Se non gradite l’odore di aceto potete aggiungere 5-7 gocce di olio essenziale a scelta. La temperatura del bagno dovrebbe essere calda al massimo della propria tollerabilità e non va mai aggiunta nel corso del bagno. Rilassatevi e godetevi il bagno per circa 30 minuti. Trascorso il tempo asciugatevi senza farvi prima la doccia.

Bagno al bicarbonato di sodio: Sciogliete in acqua calda (al massimo della vostra tollerabilità senza bruciarvi, ovviamente) 2 tazze di bicarbonato di sodio. Godetevi il relax del momento per circa 30 minuti una volta a settimana. Anche in questo caso è importante non aggiungere mai acqua calda in più una volta entrati nella vasca e infine asciugarsi senza risciacquare.

Bagno al sale marino o himalayano: il sale, come è noto, è ottimo per un effetto diuretico e detox. Aggiungete all’acqua calda 2 tazze di sale marino o sale rosa dell’Himalaya e, se gradite,  5-7 gocce del vostro olio essenziale preferito. Anche in questo caso non va mai aggiunta acqua una volta immersi nel bagno. Godetevi il relax per circa 30 minuti 1 o 2 volte a settimana. Trascorso il tempo uscite e asciugatevi senza prima fare la doccia.

Trascorso il tempo del bagno, ricordatevi di alzarvi lentamente per evitare sbalzi di pressione e giramenti di testa. Bevete una tazza di tisana per reidratare l’organismo. Il bagno detox è utile se fatto di sera dato che si tratta di una pratica rilassante che favorisce il sonno.

Potrebbero interessarti anche...