Diabete, grassi omega 6 per prevenirlo. Ecco dove trovarli

Diabete-grassi-omega-6

Contro il diabete un aiuto arriva dai grassi. Ebbene sì: ci sono alcuni grassi “sani” che possono far bene e soprattutto proteggere da questa malattia metabolica che si sta diffondendo a macchia d’olio.

Parliamo, in particolare, degli acidi grassi polinsaturi omega 6, meno noti degli omega 3, ma altrettanto benefici. Si trovano nell’olio di semi (di girasole ma non solo), nella frutta secca e nella soia, e sarebbero in grado di ridurre il rischio di ammalarsi di diabete.

E’ quanto suggerisce uno studio pubblicato sulla prestigiosa rivista scientifica The Lancet Diabetes & Endocrinology e condotta da Jason Wu della George Institute for Global Health di Sidney.

Lo studio è la revisione di tutta una serie di ricerche fatte in merito al consumo di acidi grassi omega 6. Gli esperti hanno considerato un totale di quasi 40mila volontari, tutti sani all’inizio dell’analisi.

Oltre quattromila di questi volontari (un decimo del campione) nel corso del tempo si sono ammalati di diabete di tipo 2 (quello alimentare, nella forma oggi epidemica nel mondo).

All’inizio dello studio era stata stimata la concentrazione di grassi omega 6 nel sangue di tutti gli individui misurando in particolare la concentrazione di acido linoleico, 

e dall’incrocio di tutti questi ed altri dati i ricercatori hanno potuto rilevar che coloro che avevano una grande quantità di acido linoleico nel sangue avevano un rischio di ammalarsi di diabete ridotto del 35 per cento rispetto a chi ne aveva livelli bassi.

Potrebbero interessarti anche...