Categorie
Salute

10 cibi antinfiammatori da provare

L’infiammazione è alla base di molte malattie ed è bene tenerla a bada giorno dopo giorno, sia in cucina con i cibi giusti, sia con il movimento fisico regolare, con tecniche di rilassamento e un tuffo nel verde per godere degli effetti anti-stress offerti dal contatto con la natura.

Oltre a riempire la tua dieta con nutrienti ingredienti anti-infiammatori, è importante limitare il consumo di alimenti che possono favorire l’infiammazione. Ad esempio, cibi trasformati come fast food, pasti surgelati e carni trasformate sono stati associati a livelli più alti di marker infiammatori. Ecco una serie di cibi antinfiammatori suggeriti dal sito Healthline.

Frutti di bosco. Le bacche contengono antiossidanti chiamati antociani. Questi composti hanno effetti anti-infiammatori che possono ridurre il rischio di malattia. Anche le ciliegie sono alleate.

I pesci grassi come salmone, sardine, aringa, sgombro, acciughe, vantano elevate quantità di acidi grassi omega-3 EPA e DHA, che hanno effetti anti-infiammatori.

I broccoli sono una delle migliori fonti di sulforafano, un antiossidante con potenti effetti antinfiammatori.

Gli avocado offrono vari composti benefici che proteggono dall’infiammazione e possono ridurre il rischio di cancro.

Il tè verde ha molti benefici dovuti alle sue proprietà antiossidanti e antinfiammatorie, in particolare una sostanza chiamata epigallocatechina-3-gallato (EGCG).

I peperoncini sono ricchi di quercetina, acido sinapico, acido ferulico e altri antiossidanti con forti effetti antinfiammatori.

L’olio extra vergine di oliva offre potenti benefici antinfiammatori, che possono ridurre il rischio di malattie cardiache, cancro e altre gravi condizioni di salute.

I pomodori sono un’ottima fonte di licopene, che può ridurre l’infiammazione e proteggere dal cancro.

I flavanoli nel cioccolato fondente e nel cacao possono ridurre l’infiammazione. Possono anche ridurre il rischio di diverse malattie.