Agrumi: protettori del corpo e del cervello

Neuroprotettivi, ovvero protettori del cervello: gli agrumi, grazie ai loro polifenoli, aiutano a mantenere attiva e giovane la mente.

Tra questi l’arancia, tipico frutto invernale, è ricchissima di vitamine e sali minerali, importantissima per combattere i mali di stagione e in generale le carenze immunitarie e anche semplicemente nutrizionali.

Con vitamine C, A, B1, B2, PP, B5, B6, zuccheri, acidi organici, amminoacidi, pectina e glucosidi flavonici, sostanze che aiutano a proteggere i capillari sanguigni e a prevenire le emorragie.

Ideali nei casi di astenia, anemia, febbre o infezioni, emicrania, ma anche malesseri più psicologici, come insonnia, nervosismo, palpitazioni o difficoltà di digestione, gli agrumi andrebbero però consumati lontani dai pasti, meglio ancora se la mattina a digiuno.

Ricchi di proprietà antiossidanti e antinfiammatorie, proteggono il corpo e il cervello, mantenendo sane le cellule che si occupano della difesa immunitaria attiva nel sistema ner oso centrale.

 

Potrebbero interessarti anche...