Stress addio, ma senza medicine: 5 rimedi naturali

Stress addio, ma senza medicine: 5 rimedi naturali

ROMA – Lo stress non vi dà tregua? Il solo pensiero del lunedì vi deprime? Uscite dall’ufficio ma vi portate il pensiero del lavoro anche in vacanza? Ecco quello che può fare al caso vostro. Echinacea, eleuterococco, rodiola, ginsegn, uncaria. Sono cinque erbe i cui estratti possono aiutare nei periodi di particolare tensione, come spiega Caffeina. 

Del resto lo stress non mina solo il senso di benessere, ma può portare anche al crollo delle difese immunitarie, con le conseguenze per la salute che questo comporta. Ecco quindi ciascuna delle cinque piante con le relative proprietà.

  1. ECHINACEA: tiene lontano il raffreddore, combatte le infezioni, protegge chi si trova a vivere (o lavorare) in ambienti troppo freddi. Questa pianta rende l’organismo più resistente all’attacco degli agenti patogeni, come germi, batteri virus e altri agenti patogeni.
  2. ELEUTEROCOCCO: aumenta la resistenza alla fatica e agli sbalzi di temperatura. È utile anche per le donne, per combattere nervosismo e debolezza durante durante il ciclo.
  3. GINSEGNG: dà energia e aumenta la concentrazione. Ideale per chi studia ma anche per chi svolge lavori intellettualmente impegnativi.
  4. RODIOLA: attenua l’appetito, stimola il metabolismo, depura l’organismo, dà energia e migliora la resistenza muscolare.
  5. UNCARIA: è un ottimo antivirale e antidolorifico. Combatte l’ansia e il senso di fatica. Ottimo nei periodi di stress al limite dell’esaurimento psicofisico.

 

Potrebbero interessarti anche...