Categorie
psicologia

Dipendenza da shopping, 7 sintomi per riconoscerla

BERGEN (NORVEGIA) – Avete sempre voglia di fare shopping? Forse potrebbe essere non un semplice desiderio, ma una vera e propria dipendenza, o perfino una sindrome. E’ quanto sostiene uno studio dell’Università di Bergen, in collaborazione con la Stanford University, l’Ucla e la Nottingham Trent University.

I ricercatori hanno identificato sette “segnali” che possono indicare una dipendenza da shopping. Basta averne quattro per essere a rischio. Ma quali sono? Eccoli:

  1. Si pensa quasi sempre allo shopping.
  2. Si compra per migliorare l’umore.
  3. I tanti acquisti hanno un impatto negativo sulle attività giornaliere, come lavoro o scuola.
  4. Si sente il bisogno di comprare sempre di più per ottenere lo stesso grado di soddisfazione.
  5. Si vorrebbe acquistare di meno ma non si riesce a farlo.
  6. Ci si sente male se per qualche motivo viene impedito di fare shopping.
  7. L’idea che comprare tanto abbia compromesso il proprio benessere.

Dalla ricerca emergono anche alcuni tratti di chi è dipendente da shopping: a esserne colpite sono soprattutto le donne (e questo lo sapevamo). Ma conta anche l’autocontrollo e il livello di ansia: più si è ansiosi, infatti, è più si è a rischio. Anche gli estroversi possono cadere nella sindrome: loro usano lo shopping non per placare le smanie, ma per migliorare il proprio status sociale.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.