photogallery

Donne “vampire”: mordono di più a letto. Istinto sadico?

Donne "vampire": mordono di più a letto. Istinto sadico?

ROMA – Donne “vampire”: mordono di più a letto. Le rappresentanti del gentil sesso sembrerebbero più propense al bacio selvaggio durante il rapporto sessuale. Lo fanno più degli uomini, che da questo punto di vista sono meno “cannibali”. Gli psicologi parlano di “antico istinto sadico al morso”, attuato dalle donne su una protuberanza del corpo maschile, dal mento al gomito, dalle dita al naso, parti che farebbero le veci del pene.

Ma, come si chiede Susanna Schimperna nella sua rubrica su Diva e Donna, Il piacere delle donne, “Perché il morso dovrebbe avere una valenza sadica? Perché si tratta di un istinto antico. E le donne che non mordono allora? Possiamo elucubrare quanto vogliamo, ma non se ne viene a capo”.

Certo è che l’argomento “morso femminile” è sempre stato al centro di canzoni e poesie popolari scritte e cantante da uomini, alcune volgari, altre non. Si allude sempre a una donna che azzanna cibi dalla forma fallica, senza tuttavia nominare direttamente l’organo riproduttore maschile.

Più casto l’elogio al morso femminile scritto da Heinrich von Kleist, che nel suo dramma Pentesilea afferma:

“Bacio e morso! …Non sono due gesti simili? E quando i sensi tutti amor sconvolge, col bacio, dì, non si confonde il morso?”.

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.