Non solo donna: al via Milano Moda Uomo

Milano Moda Uomo 2012 - 2013

MILANO – Prenderà il via sabato 23 giugno Milano Moda Uomo, la kermesse italiana di importanza mondiale dedicata al prȇt-à-porter maschile.

II calendario prevede 76 collezioni, 41 sfilate per 40 marchi (con una doppia sfilata), 27 presentazioni per 24 marchi e 10 presentazioni su appuntamento. Tornano sotto i riflettori meneghini di giugno nomi importanti come Fendi, Belstaff, Daks, Les Hommes, Umit Benan e Pal Zileri, mentre tra le novità di quest’anno si possono notare Energie, Peuterey Aiguille Noir e Two Italian Boys.

Per l’industria della moda il 2011 si è chiuso leggermente meglio del previsto, (+6% il fatturato) grazie ad una discreta crescita a novembre e dicembre, anche per l’effetto della Trasmissione sui prezzi industriali degli incrementi dei costi delle materie prime registrati fino ad inizio 2011. Il 2012 è però iniziato in contrazione, nel primo trimestre il fatturato è diminuito del 3,2% rispetto al primo trimestre 2011, con riduzioni sia nei comparti a monte della filiera (-5,3% il tessile) che in quelli a valle (abbigliamento, pelletteria, calzature -2,3%). I risultati negativi di inizio anno riflettono da un lato un export ancora in crescita (+5%), malgrado l’estrema debolezza dei mercati europei, compensata dall’andamento ancora brillante dei mercati extra-UE e dei principali BRIC (Russia e Cina in particolare) e dall’altro un quadro tendenzialmente recessivo per i consumi interni.

 

Fonte: Pambianco

 

Potrebbero interessarti anche...