Le 3 migliori creme solari secondo un pluripremiato dermatologo

creme solari la roche posay

Il Dr Davin Lim, dermatologo pluripremiato, rivela le 3 migliori creme solari da usare sulla pelle e sul viso prima di esporti al sole e come e quanto dovrebbero essere applicate affinché siano efficaci.

Il dottor Davin Lim, pluripremiato dermatologo che lavora presso la Clinica Cutis a Brisbane, nel Queensland (Australia) ha condiviso su Youtube un video in cui dà il suo parere su quali siano le 3 migliori creme solari del momento.

Il dermatologo ha raccomandato il fluido ultra-leggero La Roche-Posay Anthelios (che anche secondo Heidi Klum è stata “la migliore scoperta di bellezza” mai fatta).

Ha poi suggerito l’Invisible Zinc viso e corpo.

Infine, ha raccomandato il Neutrogena Ultra Sheer Dry Touch.

Nello specifico, il filtro solare di La Roche-Posay è in assoluto il suo prodotto preferito anche per l’uso quotidiano sul viso, e ne fa uso anche lui stesso da almeno 19 anni.

“Non ho alcun interesse con l’azienda, ma so che protegge dai raggi UVA a onde lunghe e mi fa sentire fresco e leggero, quindi lo uso”, ha spiegato in un  video pubblicato YouTube .

I raggi UVB penetrano nel primo strato della pelle, il derma, causando scottature solari immediate, ma i raggi UVA arrivano fino al terzo strato della pelle, causando il foto-invecchiamento e la distruzione delle riserve di collagene.  

Quindi, per una maggiore protezione, se ami abbronzarti dovresti scegliere una crema solare che agisca sui raggi UVA e UVB.

Crema solare La Roche Posay Anthelios

Crema solare Invisible Zinc

Crema solare Neutrogena Ultra Sheer

Per proteggere tutto il corpo in generale, invece, Il dr Davin suggerisce la seconda crema, la Invisible Zinc, in quanto più economica rispetto a La Roche-Posay.

“La consiglio a chi piace usare ingredienti naturali senza sostanze chimiche ” ha detto.

Infine, per le attività all’aperto o i weekend lunghi, si rivolge alla protezione solare Ultra Sheer di Neutrogena, per il suo ottimo rapporto qualità-prezzo.

“Per i fine settimana in spiaggia e attività all’aperto, questa è la mia scelta. Non è elegante come La Roche-Posay ma fa il suo lavoro. Super economico e super efficace” ha detto.

DR. DAVIN LIM / INSAGRAM

Suggerimenti per la scelta della protezione solare ottimale:

Davin Lim fornisce anche alcuni suggerimenti importanti.

– Scegli una crema solare che sia esteticamente elegante. In questo modo ti piacerà usarla. Ogni tipo di pelle è diversa, quindi non posso raccomandare una marca in particolare. In generale la Invisible Zinc è molto apprezzata. Lo stesso vale per i filtri solari di La Roche Posay. 

– Usare sempre un cappello o una barriera fisica come protezione solare aggiuntiva. Anche i migliori filtri solari non proteggono del tutto dai raggi UVA lunghi, a onde lunghe e dalla luce visibile. 

– Se possibile, applicare la crema frequentemente, almeno due volte al giorno. Ancora di più se vai in spiaggia, fai surf o ti alleni all’aperto. 

– Utilizza la giusta quantità di crema. Sono necessari cinque grammi per coprire viso, orecchie, collo e parte del decolleté. La protezione solare fisica (per esempio una t-shirt o un cappello) offre una protezione immediata, mentre i filtri solari chimici richiedono l’applicazione 20 minuti prima dell’esposizione ai raggi UV.

Come funziona il fattore di protezione SPF

Il dermatologo ha anche spiegato nel video come funziona il fattore di protezione SPF.

SPF è il fattore per cui bisogna moltiplicare la sensib ilità della pelle sotto al sole. Questo vuol dire che, se senza protezione solare la tua pelle brucia in 10 minuti, con una protezione 30, brucerà in 300 minuti.

Il dott. Lim ha spiegato che, fintanto che applichi la protezione solare due volte al giorno, una volta al mattino e di nuovo a mezzogiorno, non dovresti aver bisogno di più di una protezione SPF30. A meno che ovviamente tu non faccia dei bagni al mare o che la tua pelle non sudi molto.

Foto in evidenza: LA ROCHE POSAY INSTAGRAM

Potrebbero interessarti anche...