Categorie
cucina

Orzo in Rosa con Ravanelli e Prosciutto Cotto… salute e bontà

Roma – Orzo in Rosa con Ravanelli e Prosciutto Cotto… salute e bontà.

Federica Gianelli come sempre ci propone un piatto goloso ma attento alla salute, fresco e ricco di profumi e sapori.

Con il suo colore delicato e romantico, questo orzo in rosa vi permetterà di portare a tavola tutto il gusto primaverile dei ravanelli in una veste inedita che delizierà i vostri commensali

Tempo di preparazione.
1 ora.

Difficoltà.
Facile.

Ingredienti per 3 porzioni.

120 g orzo perlato.
200 g ravanelli.
100 g prosciutto cotto (trancio).
1 cipolla dorata.
½ bicchiere di vino bianco fermo.
1 cucchiaio di parmigiano reggiano.
1 cucchiaio di olio e.v.o.
q.b. di brodo vegetale (1 litro e ½ circa).
q.b. di sale rosa dell’Himalaya.
q.b. di pepe rosa in grani.

Procedimento.

Per preparare l’orzo in rosa con ravanelli e prosciutto cotto iniziamo mettendo a bagno l’orzo in acqua fredda e lasciandolo rinvenire per circa 10’. Laviamo bene i ravanelli e tagliamoli a piccoli dadini.

Porzioniamo anche il pezzo di prosciutto cotto, mantenendo le stesse dimensioni dei dadini di ravanelli. Affettiamo sottilmente la cipolla dorata e lasciamola stufare in pentola con un cucchiaio di olio e.v.o. e poca acqua per 5’ circa finchè sarà diventata trasparente.

Uniamo l’orzo ben sciacquato, amalgamiamolo alla cipolla e sfumiamo con il vino bianco. Alziamo la fiamma e lasciamo evaporare la componente alcolica a fuoco medio/alto per 5’ circa, mescolando spesso.

Aggiungiamo i ravanelli e il prosciutto a dadini, mescoliamo e tostiamo ancora un paio di minuti. Copriamo il tutto con brodo vegetale bollente che dovrà sopravanzare gli ingredienti di un paio di centimetri. Incoperchiamo e lasciamo cuocere a fuoco medio per 20’ circa. Trascorso il tempo aggiungiamo il sale rosa e il cucchiaio di parmigiano, mescoliamo bene e proseguiamo la cottura sempre a fuoco medio con coperchio fino alla completa cottura dell’orzo, ci vorranno altri 10’ circa.

Togliamo la pentola dal fuoco, uniamo due foglie di salvia ben lavate, mescoliamo brevemente e lasciamo intiepidire 5’ prima di servire.

Porzioniamo l’orzo nei piatti di portata e ultimiamo con una spolverata di pepe rosa.

Se piace, guarniamo il piatto con chips di ravanello cotte al forno e foglioline di salvia fresca.

.

In collaborazione con il Gruppo Facebook “Quelli che non solo dolci”

Per saperne di più sul gruppo “Quelli che non solo dolci” clicca qui.

Se vuoi diventare anche tu un membro del gruppo clicca qui.

.

Chi è Federica Gianelli.

Il filo rosso che unisce le mie ricette sono gli ingredienti di stagione cucinati con tanta passione e pochi grassi. Perchè per soddisfare il palato non servono troppe calorie: basta un pizzico di fantasia…e monelleria tra i fornelli.
Mi sono affacciata a questo mondo un po’ per caso…..e moltissimo per passione, la passione e il rispetto che da sempre nutro di fronte al cibo, agli ingredienti e al loro modo di accostarli ed utilizzarli in cucina. Passione e rispetto che contraddistinguono ogni mio pensiero ed esperimento relativo all’universo “food”!

Potete trovare Federica nel suo Blog PapillaMonella

Altre ricette di Federica su Ladyblitz.

Involtini di Tacchino agli Asparagi
Gazpacho Verde con Soia e Coriandolo
Tortino Tricolore di Riso e Pomodoro
Riso Venere nel Melone… Una miniera di benessere

Federica Gianelli
Federica Gianelli

.

Link a Lady Kitchen

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.