Categorie
cucina

Crostata al Cioccolato con composta di Ciliegie

Roma – Crostata al Cioccolato con composta di Ciliegie.

IN CUCINA CON LADYBLITZ
Rubrica a cura di Manuela Lantermino

Deliziosa e perfetta per l’ora del Tè questa golosa Crostata al Cioccolato con composta di Ciliegie. Ce la propone Annamaria Bruzzese.

Tempo di realizzazione.
1 ora e 30 minuti – 3 ore e 30 minuti di cui 30’ per la frolla, 1 ora per raffreddare e 2 ore in frigorifero.

Grado di difficoltà.
Media.

Stampo da 26 cm.

Ingredienti.

Per la crostata.
200 g di burro.
135 g di zucchero a velo.
un pizzico di sale.
50 g di tuorli.
320 g di farina”00″.
30 g di cacao.

Per il ripieno.
1200 g di ciliegie già snocciolate.
160 g di zucchero.
100 g di acqua.
1 cucchiaino di maizena.

Per la ganache.
300 g di cioccolato.
300 g di panna.
Tempo di riposo.


Procedimento.

Fare un impasto con farina, cacao, burro, zucchero e uova. Avvolgere il panetto in pellicola e passare in frigo almeno 30 minuti (meglio dal giorno precedente).

Intanto lavare e snocciolare le ciliegie, metterle in pentola con acqua e zucchero e portare all’ebollizione. Cuocere per 2/3’ mescolando di tanto in tanto, sgocciolare le ciliegie e metterle da parte, raccogliere il sughetto rilasciato. Versare di nuovo in pentola e trattenere mezzo bicchiere al quale unire un cucchiaino di fecola. Scioglierla ben bene e unire al sughetto, riportare a bollore e poi spegnere. A questo punto unire metà delle ciliegie lasciate da parte.

Prendere la frolla dal frigo, lavorarla appena per ammorbidirla e stenderla a 2/3 mm, metterla nello stampo, bucherellare con una forchetta, ricoprire di carta forno e distribuire sopra dei fagioli secchi, passare in forno a 200°C per 25/30m, tirare fuori lo stampo e togliere i fagioli, lasciare intiepidire e poi sformare.

Per la ganache.
Portare quasi a bollore la panna, spegnere, versare dentro il cioccolato a pezzi, mescolare, chiudere con un coperchio e aspettare 5 minuti, poi con la frusta mescolare bene finchè il cioccolato sarà completamente sciolto.

Assemblaggio.
Versare l’altra metà delle ciliegie sgocciolate nella crostata, versare sopra la ganache ancora calda, aspettare che si raffreddi e passare in frigo 2 ore.

Servire a fette guarnite con la composta di ciliegie.

.

In collaborazione con il Gruppo Facebook “Quelli che non solo dolci”

Per saperne di più sul gruppo “Quelli che non solo dolci” clicca qui.

Se vuoi diventare anche tu un membro del gruppo clicca qui.

.

Chi è Anna Maria Bruzzese.

Mi chiamo Anna Maria Bruzzese, sono nata in Calabria ma vivo in Lombardia da 40 ormai.
Sono sposata, ho due figli e due splendidi nipotini. Sono una casalinga per scelta, dedico un pò di tempo a fare del volontariato ed ho tanti hobby, ma il mio tempo lo passo soprattutto in cucina.
Mi è nata questa passione da bambina vedendo le riviste di cucina di una signora tedesca e a 12 anni ho comprato il mio primo libro di cucina, da lì non mi sono più fermata, preparo tutto in casa sia per tutti i giorni che per le feste, dall’antipasto al dolce, dal pane alle conserve che ricavo dai prodotti del mio orticello, infatti ho cresciuto i miei figli con cibi sani e genuini e sto continuando a farlo con i miei nipotini che sono il mio amore più grande.

Anna Maria Bruzzese
Anna Maria Bruzzese

.

Crostata al Cioccolato con composta di Ciliegie