Categorie
cronaca

Usa, pubblica su Facebook foto con figlia di un anno, la uccide poco dopo

DENVER (STATI UNITI) – Merrick McKoy, 22 anni, ha ucciso la figlia di un anno con colpi di pistola in seguito a un litigio avuto con la madre della piccola, Kimphone ‘Kim’ Phantavogonsa. L’omicidio, stando a quanto riportano i siti americani, sarebbe avvenuto dopo che Merrick ha scattato una foto con la figlia e l’ha pubblicata su Facebook.

L’omicidio è avvenuto lunedì mattina intorno alle 9 e 30 nella casa di Merrick nella periferia di Denver. La bambina è stata trovata senza vita dalla polizia. Dopo aver sparato i colpi mortali alla figlia, Merrick ha cercato di togliersi la vita sparandosi dei colpi con la stessa pistola.  Trasportato d’urgenza all’ospedale, Merrick sta venendo curato dai dottori che, da quanto si apprende, è tra la vita e la morte. 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.