cronaca

Terremoto in Sicilia: scossa di magnitudo 4.3 tra Messina e Catania

terremoto sicilia

ROMA – Sono i comuni di San Teodoro, Cesarò e Maniace le località prossime all’epicentro della scossa di terremoto di magnitudo 4.3 avvertita dalla popolazione siciliana questa mattina tra le province di Messina e Catania.

Secondo i rilievi registrati dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia l’evento sismico è stato registrato alle ore 8.50. Dalle verifiche effettuate dalla Sala Situazione Italia del Dipartimento della Protezione Civile non risultano, al momento, danni a persone o cose.

Altre scosse sono state registrate nella notte al largo di Lipari. La prima, di magnitudo 2.4, si è verificata alle 2, mentre la seconda, di magnitudo 2.3, cinque minuti dopo. Inoltre una scossa di magnitudo 2.4 è stata segnalata alle 5.36 nel golfo di Patti e Milazzo.

Una scossa di magnitudo 2 è stata registrata dall’Ingv alle 3.33 anche sui monti reatini. I comuni più vicini all’epicentro sono stati quelli di Arquata del Tronto (Ascoli Piceno) e Accumoli (Rieti).

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.