Categorie
cronaca

Save the Children: "Allarme sulle gravi condizioni dell'infanzia in Italia"

Roma – Save the Children esprime apprezzamento per l'attenta relazione programmatica presentata oggi dal Garante dell'Infanzia e Adolescenza Vincenzo Spadafora alla Camera e si unisce al suo allarme sul pericoloso arretramento nella tutela dei diritti dell'infanzia nel nostro paese, in particolare sulla mancanza di politiche ad hoc che tutelino i bambini e gli adolescenti, rendendoli così più vulnerabili. E' quanto si apprende da un comunicato stampa diffuso stamane da Save the Children Italia. "Come sottolineato dal Garante – ha commentato Valerio Neri, Direttore Generale di Save the Children Italia – non è solo la crisi economica che sta vivendo il nostro paese a esporre a rischio povertà 1 minore su 4 in Italia. Così come essa non è l'unica causa per il fatto che il 18,6% dei minori italiani vivano in condizione di deprivazione materiale o, ancora, che la dispersione scolastica tocchi in alcune regioni percentuali elevate, come nel caso della Sicilia con un 26% di early school leavers o la Provincia di Bolzano (22,5%) e la Valle D'Aosta (21,2%)".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.