Categorie
cronaca

Russia: si rompe tubo dell'acqua, inghiottito bimbo di 18 mesi

Un bambino di 18 mesi è stato inghiottito dalla rete fognaria dopo la rottura di una tubazione che ha creato una voragine del terreno. Poche le speranze di ritrovarlo vivo. La tragedia rife – Un bambino di 18 mesi è stato inghiottito dalla rete fognaria dopo la rottura di una tubazione che ha creato una voragine del terreno. Poche le speranze di ritrovarlo vivo. La tragedia, riferisce l'agenzia Itar-Tass,
è accaduta ieri intorno alle 13 ora di Mosca (le 10 in Italia) vicino ad un monumento ai piloti a Briansk, 380 km a sud ovest da Mosca.

Lo smottamento del terreno ha fatto cadere nel collettore fognario sia la madre, che ha 26 anni, sia il figlio di un anno e mezzo: la donna è stata tratta in salvo, mentre il piccolo è caduto fuori della carrozzina ed è stato trascinato via dal flusso degli scarichi.

La magistratura ha aperto un'inchiesta per morte provocata da negligenza: tra le possibili cause, alcune irregolarità nella costruzione del collettore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.