Categorie
cronaca

Restituita mancia di 12mila dollari a una cameriera: "Non è denaro sporco"

Moorhead (Minnesota) – Le autorità statunitensi hanno deciso di restituire una mancia record di 12mila dollari a una cameriera del Minnesota, dopo aver determinato che non si trattava di denaro sporco proveniente da traffico di droga. Stacy Knutson racconta che un cliente le aveva dato un contenitore per il cibo da asporto che conteneva la maxi mancia in biglietti di diverso taglio. Inizialmente la polizia aveva permesso alla donna di tenere i soldi se nessuno li avesse rivendicati, ma poi la mancia era stata sequestrata in seguito a un'inchiesta per droga. Le autorità hanno però determinato che i 12mila dollari non sono legati ad alcuna indagine penale e quindi la fortunata cameriera riceverà presto un assegno. Secondo la donna, la donazione arriverebbe da qualcuno che conosce le difficoltà economiche in cui vive la sua famiglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.