Ha la sindrome dell’ovaio policistico da 10 anni, ragazza decide di farsi crescere la barba

ragazza seduta davanti una finestra

Dopo più di 8 anni passati a combattere con rasoi, cerette e laser, Alma Torres, 27 anni, ha deciso di abbandonare tutto e convivere con la peluria causata dalla sindrome dell’ovaio policistico, di cui è affetta da più di 10 anni.

La sindrome dell’ovaio policistico, negli anni, ha fatto crescere una folta peluria alla donna. Alma ha dichiarato che la decisione di non combattere più contro la sindrome ma accettarsi così com’è, è stata la cosa migliore che abbia mai fatto.

Alma Torres vive nel Bronx, a New York. Ha sviluppato la sindrome dell’ovaio policistico a 16 anni.

Su Instagram, Alma racconta la sua storia.

Ricorda bene la prima comparsa dei peli sul viso, quando aveva solo 15 anni e ha iniziato a sviluppare la sindrome dell’ovaio policistico.

Per lei non è stato semplice imparare a convivere con la peluria sul viso. Spesso presa in giro dai compagni di scuola, la ragazza ha passato degli anni davvero bui.

Per questo motivo, Alma ha deciso di iniziare a radersi.

Poi, quattro anni fa le decisione di accettarsi per come era e lasciar crescere la barba. Ha raccontato al Daily Mail:

“Ho imparato ad accettare ciò che non potevo cambiare. E’ la mia frase preferita”.

Alma spera che, raccontando la sua storia, possa essere di aiuto a chi sta combattendo contro la PCOS proprio come lei.

CORRELATO: Ovaio policistico, soia contro diabete e malattie cardiache.

Per lei, è stato molto importante l’appoggio di chi come lei soffriva della sindrome. Quando ha conosciuto la storia di Harnaam Kaur, che sfoggia con orgoglio la sua barba dovuta alla PCOS. La ragazza ha più di 150mila follower su Instagram ed è una vera fonte di ispirazione e coraggio per chi combatte con la sindrome proprio come lei.

La PCOS è una condizione ormonale che influisce sul funzionamento delle ovaie. I sintomi più diffusi includono mestruazioni irregolari, aumento di peso, crescita eccessiva dei peli e a volte la sterilità.

“Ho visto Harnaam con una folta barba e non se ne vergognava. Ricordo di aver pensato: “Non le importa. E se può farlo lei, posso farlo anche io!”.

Così, Alma ha deciso di buttare via il rasoio e accettarsi per come era.

Inizialmente non è stato facile, ma ora, racconta la ragazza “penso che sia la cosa migliore che io abbia mai fatto”.

Potrebbero interessarti anche...