Ossessionato serie tv "Dexter" fa a pezzi la fidanzata: condannato a 25 anni

Ossessionato serie tv “Dexter” fa a pezzi la fidanzata: condannato a 25 anni

10 Ottobre 2014 - di Silvia

GUILDEFORD (REGNO UNITO) – Ossessionato dalla serie tv “Dexter” fa a pezzi la fidanzata: condannato a 25 anni. Questa la decisione dei giudici della corte di Guildeford, che non hanno potuto condannare all’ergastolo il ragazzo, 17enne, a causa della sua minore età.

Affetto da autismo, lo scorso gennaio Steve Miles, originario di Oxdet nel Surrey (RegnoUnito), ha ucciso la persona che gli stava sempre accanto e gli aveva dato fiducia, la sua fidanzatina coetanea Elizabeth Thomas.

Sembra che il giovane abbia ripreso proprio dalla popolare serie tv, il cui protagonista è all’apparenza un tranquillo tecnico della polizia scientifica di Miami, ma in realtà un feroce e spietato serial killer, l’idea di smaltire il cadavere della donna, facendolo a pezzi e chiudendolo in sacchi della spazzatura.

https://www.youtube.com/watch?v=UCjOCVNVLfc