Napoli: fanno l’amore al cimitero davanti al loculo del marito

Napoli: fanno l'amore al cimitero davanti al loculo del marito

NAPOLI – Una coppia di amanti è stata pizzicata dal guardiano di un cimitero di Nola, Napoli, mentre consumava un appassionato rapporto accanto al loculo dove riposa il marito di lei.

Vedova ad appena 37 anni dopo la prematura scomparsa del consorte in un incidente stradale, la donna ha pensato bene di dare appuntamento al suo nuovo partner nel cimitero, di sera. Incontro però interrotto da uno sbalordito guardiano che con la sua sola presenza ha messo in fuga i due appassionati amanti.

Pare che gli incontri tra i due avvenissero da tempo all’interno di una cappella e che il cimitero sia stato scelto per non dare sospetti alle rispettive famiglie. La notizia la dà il sito Retenews24.it, che racconta:

Lei, una 37enne del posto vedova da alcuni anni a causa della morte prematura del marito in un incidente stradale; lui, 40enne, è un noto ristoratore di Cicciano sposato con figli e datore di lavoro della sua amante. Gli incontri per non destare sospetti tra le rispettive famiglie avvenivano in un posto insolito: accanto al loculo del marito morto della donna. Di mattina o pomeriggio in base alla disponibilità di entrambi. A quanto pare, già da un po’ di tempo. L’ultimo incontro, avvenuto nei giorni scorsi, è stato fatale. Il rapporto si è protratto più del previsto fino all’ora di chiusura del cimitero: il custode prima di sbarrare i cancelli ha effettuato il solito giro di controllo. Dall’interno di una cappella ha udito lamenti: credeva che qualcuno avesse avuto un malore; prima di chiamare l’ambulanza ha voluto dare uno sguardo. La scena che si è materializzata davanti a suoi occhi è stata quasi irreale: i due amanti erano nudi e avvinghiati al pavimento come due adolescenti innamorati.

Potrebbero interessarti anche...