Morta a Londra a 110 anni la più anziana sopravvisuta a Olocausto

Morta a Londra a 110 anni la più anziana sopravvisuta a Olocausto

25 Febbraio 2014 - di aavico

LONDRA – Alice Herz-Sommer, la donna più anziana sopravvissuta all’Olocausto, è morta lunedì a Londra all’età di 110 anni. La signora, originaria di Praga, venne internata per due anni nel campo di Terezin, nell’allora Cecoslovacchia, dove trovarono la morte oltre 33.000 persone.



Nel campo di sterminio intratteneva e distraeva i suoi compagni suonando il piano. Amica di Franz Kafka, è la protagonista del cortometraggio “The Lady In Number 6: Music Saved My Life”, in lizza come miglior documentario per gli Oscar.