cronaca

Megaupload, in Nuova Zelanda rilasciato su cauzione Kim Dotcom

Wellington (Nuova Zelanda) – Kim Dotcom, fondatore del sito Megaupload, è stato rilasciato su cauzione in Nuova Zelanda. Dotcom si è presentato oggi alla Corte distrettuale di North Shore ed è stato rilasciato dopo che un giudice ha stabilito che non sussiste rischio di fuga. Lo ha annunciato il ministero della Giustizia neozelandese. In precedenza la Corte aveva respinto un'altra richiesta di stabilire una cauzione e per questo la decisione arriva a sorpresa. Dotcom era sotto custodia dal 20 gennaio, giorno del suo arresto. Le autorità statunitensi sostengono che Megaupload abbia facilitato milioni di download illegali e stanno cercando di ottenere l'estradizione di Dotcom e di tre suoi colleghi, in base ad accuse di vari reati. I colleghi di Dotcom sono già usciti di prigione su cauzione. Non è stato possibile raggiungere il ministero della Giustizia per accertare le condizioni del rilascio di Dotcom.

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.