Macerata, sequestrato laboratorio abbigliamento con marchi contraffatti

Macerata, sequestrato laboratorio abbigliamento con marchi contraffatti

Ancona – I finanzieri del comando provinciale di Ancona hanno scoperto un laboratorio clandestino in provincia di Macerata dove venivano prodotti capi di abbigliamento ed accessori contraffatti riportanti i marchi di note griffe come Fendi, Louis Vuitton, Dolce e Gabbana, Gucci, Armani, Missoni, Burberry, Peuterey, Alviero Martini-1a classe, Moschino, Moncler, Siviglia, 9.2 e Jeckerson. Nel laboratorio era in fase di ultimazione la produzione di grosse partite di prodotti che sarebbero state immesse sul circuito commerciale marchigiano e nazionale nella prossima stagione. Il logo e le etichette identificative erano così ben fatti che gli investigatori ipotizzano che la merce fosse destinata non al mercato degli ambulanti abusivi, ma a quello degli outlet o di negozi di abbigliamento dove normalmente si commercializzano gli originali griffati. Il titolare del laboratorio è stato denuncuato, l'azienda è stata posta sotto sequestro insieme agli 8mila capi contraffatti e ai 15mila rotoli di filati, per un valore complessivo di oltre un milione di euro.

Potrebbero interessarti anche...