La casa di Kanye West a Los Angeles svaligiata dai ladri

14 Giugno 2012 - di aavico

Los Angeles (California) – La casa di Kanye West a Los Angeles è stata svaligiata dai ladri. Il rapper nel frattempo si trova in tour insieme a Jay-Z, attualmente nel Regno Unito a migliaia di chilometri di distanza dalla sua proprietà. Come riporta Tmz.com, il crimine è stato segnalato alla polizia ieri da un membro dello staff di West che si trovava a casa sua. Non è ancora noto quali averi dell'artista siano stati portati via. La polizia di Los Angeles sta attualmente indagando sul delitto, ma attende il ritorno di West per stabilire quali beni siano stati rubati.



West deve ancora commentare l'accaduto, ma i ladri farebbero bene a non capitare tra le sue mani, dato il carattere irascibile del cantante, come ha dimostrato a un fan durante un concerto a Parigi. Racconta il britannico Nme che il rapper si è infuriato quando un puntatore laser è stato rivolto verso il palco, ed è sbottato: "Non scherzare con il laser laggiù. Non scherzare con spettacolo di nessuno". Il fan ha continuato ad usare il laser, West ha quindi fermato la musica e mentre la folla fischiava, ha urlato allo spettatore di smetterla se non voleva essere sbattuto fuori a calci, infarcendo tutto con le varie declinazioni di "fuck".