Categorie
cronaca

Joele Leotta, pestato a morte in Inghilterra, vittima di scambio di persona?

LONDRA ( GRAN BRETAGNA) – Joele Leottail ragazzo italiano di 19 anni pestato a morte in Inghilterra, sarebbe stato attaccato da nove persone, di cui solo una inglese. Cade per il momento quindi, l’omicidio a sfondo razziale di cui si era parlato la mattina del 23 ottobre 2013. Alla base dell’omicidio ci sarebbe infatti uno “scambio di persona”. 

Stando a quanto riporta Thisiskent.co.uk, il giovane ragazzo italiano era in Inghilterra da dieci giorni insieme al suo amico Alex Galbiati per imparare l’inglese e stava lavorando ad una pizzeria di Maidston, nel Kent, chiamata Vesuvius Restaurant.

Stando alle prime ricostruzioni, Joele era tornato a casa alle 22:30 di domenica sera, quando un gruppo di persone di età compresa tra i 21 e i 45 anni lo hanno pestato a morte davanti la porta di casa.  Nel pestaggio anche Alex, l’amico di Joele ha riportato delle ferite, ma fortunamente non è in pericolo di vita.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.