Categorie
cronaca

Ivano Russo e Sabrina Misseri: ci fu sesso

ROMA – Ci fu sesso tra Sabrina Misseri e Ivano Russo. Lui, il ragazzo conteso tra Sabrina e la cuginetta Sarah, sarebbe per l’accusa anche il movente dell’omicidio di Avetrana. Le attenzioni tra il giovane e Sarah avrebbero insomma spinto Sabrina all’omicidio. Secondo quello che è risultato dal processo, tra Ivano e Sabrina ci fu il 21 giugno 2010 un rapporto sessuale ma non completo. L’episodio è emerso durante la deposizione di Ivano al processo per l’omicidio Scazzi. A citare l’episodio è stato il pm Mariano Buccoliero, esaminando il teste e leggendo il contenuto di un sms di Sabrina a Ivano del 22 giugno 2010. ”Siamo passati dallo sfotterci a parole – ha detto Ivano – all’atto pratico. Una sera ci siamo appartati, lei si è spogliata, c’è stato contatto fisico ma non rapporto sessuale”. Il pm gli ha chiesto allora se ci fosse stata penetrazione e Ivano ha risposto: ”Sì ma non rapporto completo. Io mi bloccai perché volevo che restasse solo amicizia, e lei si rivestì’. Di questo episodio venne a conoscenza anche Claudio Scazzi, e questa circostanza ”mi ha dato fastidio – ha detto Ivano – perché questa cosa doveva rimanere tra me e Sabrina”. (Foto Lapresse).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.