cronaca

Cancella l’ex fidanzato da Facebook, lui le brucia la casa

Cancella l'ex fidanzato da Facebook, lui le brucia la casa

LONDRA (GRAN BRETAGNA) – Cancella l’ex fidanzato da Facebook, lui le brucia la casa. Dillon Irwin, 20 anni, è stato condannato a quasi cinque anni di detenzione per aver dato fuoco all’appartamento dell’ex fidanzata, che gli aveva tolto l’amicizia dal social network. La vicenda risale allo scorso luglio, ma i dettagli sono emersi solo adesso, durante il processo presso la Burnley Crown Court nella contea britannica del Lancashire.

Irwin aveva iniziato a bombardare l’ex Samantha Milliken con sms per ottenere dalla donna le chiavi della sua abitazione, ma questa aveva rifiutato. Quando tuttavia era fuori casa, il giovane è riuscito ad intrufolarsi attraverso un lucernario. Intanto ha contattato Samantha, scrivendole che l’amava. Lei non ha esitato a rispondere che era stanca della situazione, decidendo poi  di togliergli l’amicizia da Facebook.

Alcuni giorni dopo Irwin, ubriaco e in collera per il fatto di non poter più controllare l’ex attraverso il social, si è nuovamente introdotto nell’abitazione di lei alle 5 del mattino. Samantha ha cercato di ostacolare il suo ingresso ma lui è riuscito ad entrare. Poi si è barricato in una stanza e ha appiccato un incendio. Gli agenti lo hanno trovato svenuto sul pavimento e lo hanno condotto in ospedale. Unica vittima delle fiamme: il gatto della signorina Milliken.

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.