Categorie
cronaca

Campari compra Averna. Operazione da 103,75 milioni di euro

ROMA – Campari acquisisce il 100% di Fratelli Averna, storica azienda di Caltanissetta produttrice dell’omonimo amaro e titolare dei marchi Braulio, Limoncetta e Frattina. Il controvalore dell’operazione è di 103,75 milioni di euro, composto da un prezzo di 98 milioni e da un debito finanziario netto di 5,75 milioni di euro.

Con l’acquisto di Averna, Campari si assicura il secondo amaro più venduto in Italia ed uno dei liquori italiani più conosciuti e apprezzati nel mondo, oltre che un portafoglio di prodotti premium, tra cui Braulio, un amaro a base di erbe, particolarmente diffuso nell’Italia del Nord, Limoncetta, liquore dolce naturale ottenuto dalla scorza di limone, e Grappa Frattina, attraverso la quale il Gruppo Campari fa il suo ingresso nella categoria della grappa.

Continuiamo a migliorare il nostro portafoglio di prodotti premium – ha affermato l’Ad di Campari Bob Kunze Concevitz – e ci confermiamo Gruppo di riferimento per quanto riguarda l’offerta di liquori e amari italiani nel mondo”. Averna rappresenta, a suo dire ”un portafoglio di marche contraddistinte da elevata qualità, profittabilità e forte generazione di cassa” ed è una ”opportunità per fare leva sulla nostra struttura distributiva diretta nei mercati chiave dei brand acquisiti al fine di accelerarne la crescita in modo profittevole, in linea con la nostra strategia di crescita per acquisizioni”.

”Oltre all’Italia – spiega l’Ad di Campari – consolidiamo la nostra massa critica nei mercati chiave dell’Europa centrale, in particolare in Germania”. Inoltre, negli Stati Uniti il Gruppo assiste ad un ”un crescente interesse da parte dei mixologist e dei consumatori locali per gli amari e i liquori italiani nel canale tradizionale” rappre4sentati per il Gruppo, oltre che da Campari ed Averna, anche da Frangelico, Cynar e Aperol. Per la famiglia Averna la data di oggi segna il ”passaggio del timone al Gruppo Campari, detentore di una grande tradizione di storia e valori nel settore del beverage, con profonde radici nel tessuto italiano da oltre 150 anni”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.