Categorie
cronaca

Bed & Breakfast a luci rosse a Catanzaro: arrestati 2 fratelli

CATANZARO – Due fratelli imprenditori nel settore alberghiero, della ristorazione e della somministrazione di pasti per le mense scolastiche di Catanzaro sono stati arrestati, insieme con altre persone, dalla Squadra Mobile. I due sono accusati di sfruttamento della prostituzione poiché utilizzavano diversi B&B di cui erano titolari concedendone in locazione le stanze a prostitute di varie nazionalità e trasformando le strutture “case di appuntamento” per persone “rispettabili”.

In particolare, sono stati sottoposti a sequestro su disposizione della Procura della Repubblica di Catanzaro tre diverse strutture alberghiere e un appartamento. Gli indagati, accusati di sfruttamento della prostituzione, avrebbero dato alloggio a centinaia di prostitute a prezzi raddoppiati rispetto a quelli praticati alla normale clientela con il conseguente introito di ingenti somme di denaro in nero.

Altri indagati, locatari di un appartamento intestato a una terza persona comunque consapevole dell’attività, lo utilizzavano sub-affittandolo a prostitute con notevoli guadagni. Nel corso dell’operazione sono stati sequestrati tre B&B e l’appartamento. I particolari dell’operazione saranno resi noti durante una conferenza stampa alle 10.30 negli Uffici della Questura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.