Bari: scommette e perde i soldi della nonna, poi finge un rapimento

Bari: scommette e perde i soldi della nonna, poi finge un rapimento

Bari – Un incensurato 21enne di Conversano, ha inscenato un'estorsione con sequestro di persona. Dopo essere entrato nell'appartamento della nonna, si è impossessato di 1000 euro e li ha persi in scommesse telematiche. Per nascondere il suo comportamento illecito, si è poi allontanato da casa inducendo i familiari a denunciarne la scomparsa la sera del 10 gennaio.

Le immediate ricerche avviate dai carabinieri hanno consentito di rintracciarlo. Le indagini hanno consentito di evidenziare numerose incongruenze tra le dichiarazioni fornite e le circostanze oggettive dell'evento, inducendo il ragazzo a confessare la simulazione.

Potrebbero interessarti anche...