Aggrediscono coetanea per l'iPhone, fermate tre ragazze a Roma

Aggrediscono coetanea per l'iPhone, fermate tre ragazze a Roma

Roma – Una ragazza di 21 anni, una di 12 e una di 15 sono state denunciate, a Roma, per rapina. E' successo vicino alla fermata della metro di Ponte Mammolo. Le ragazze con un pretesto si sono fatte prestare da una loro amica di 19 anni un iPhone. Quando però la 19enne ne ha chiesto la restituzione, è scattata l'aggressione con schiaffi, calci e pugni. Il pestaggio è stato interrotto solo dalla pattuglia di carabinieri. La 21enne alla vista dei militari ha tentato di dileguarsi, ma è stata subito fermata assieme alle complici. La maggiorenne è stata trattenuta in attesa di essere sottoposta al rito direttissimo. La 15enne è stata denunciata a piede libero mentre la 12enne, non imputabile, è stata affidata ai genitori. La vittima è stata soccorsa e accompagnata al pronto soccorso dell'ospedale Sandro Pertini dove è stata medicata per alcune escoriazioni e dimessa con sei giorni di prognosi.

Potrebbero interessarti anche...