Shakira, niente soldi all’ex Antonio De La Rua. Voleva 250 mln $

Shakira

ROMA – Shakira, cantante di fama mondiale, è da tempo coinvolta in una battaglia legale con il suo ex fidanzato Antonio De La Rua. Diatriba che, ora potrebbe essere arrivata ad un punto di svolta.

Shakira, popstar di successo nonché donna da centinaia di milioni di dollari in banca, è stata trascinata dal suo ex fidanzato in Tribunale per una questione di denaro.

Antonio De La Rua pretende un risarcimento coi fiocchi dalla cantante in quanto si ritiene il diretto responsabile di buona parte dei guadagni di Shakira in quanto consulente artistico della cantante a detta di un presunto contratto stipulato dai due nel lontano 2004. L’uomo ritiene inoltre di averla convinta a incidere alcune canzoni e di averla ispirata a scrivere la canzone di successo “Waka Waka”. L’obiettivo di Antonio De La Rua è di ottenere 250 milioni di dollari dalla sua ex fidanzata.

[LEGGI ANCHE: Shakira: “Adoro la maternità, allatterei mio figlio fino al college” ]

Di queste “prestazioni lavorative” però non vi è alcuna traccia scritta, alcun documento valido ma solo un “accordo verbale” e Shakira ha sempre negato tutto.

Inoltre, in base ad alcune mail presentate in Tribunale sembra che il rapporto professionale tra i due sia già risolto. Ed è con questi presupposti e “prove sufficienti” che il Giudice ha dato ragione alla cantante, stabilendo che Shakira non debba dare più nulla al suo ex fidanzato.

Ma Antonio De La Rua non si è dato per vinto ed ha già citato Shakira in diversi tribunali degli Stati Uniti. Insomma, la battaglia legale per Shakira non è ancora terminata.

 

Potrebbero interessarti anche...